martedì 14 maggio 2013

Pasticcio di zucchine

Ho uno scaffale pieno zeppo di riviste e libri di cucina , non mi basterebbe una vita per provare le migliaia di ricette che vi sono stampate. Ogni tanto mi appunto questa o quella ricetta che mi appare interessante, dai giornali spuntano miriadi di segnalibri, praticamente posizionati una pagina si e l'altra pure. Ecco, adesso posso finalmente gustare il Pasticcio di Zucchine che mi ha colpita.....quattro anni fa.
 

La ricetta è tratta dalla rivista Cucinare Bene

INGREDIENTI per 4
-zucchine 500 gr.
-farina 200 gr.
-latte 420 ml
-olio di oliva 30 ml ( la ricetta ne prevede 40 ml)
-grana o parmigiano 30 gr (io ho messo anche qualche piccolo avanzo di caciotta)
-sale o dado bimby a piacere
- pepe (facoltativo)
-erbe aromatiche secche a piacere

PROCEDIMENTO
Preparare la pastella inserendo nel boccale, farina, latte, sale e olio:10 sec. vel. 5/6
n.b. Il rosso che si vede in foto non è pomodoro ma peperone che avevo frullato qualche minuto prima per un'altra preparazione


questa è la pastella: essa deve risultare molto morbida ma non liquida

 

Lavare le zucchine e tagliarle a rondelle non troppo sottili nè troppo spesse: ecco lo spessore in dettaglio
 
 
 
Versare la pastella sulle zucchine ed amalgamarla a queste



Versare il composto in una teglia (io ho usato quella da 26 cm di diametro),cospargere  la superficie con del parmigiano grattugiato a grana grossa e cuocere in forno a 200° per circa 45 min. Il pasticcio è pronto quando la superficie appare dorata e l'interno ben asciutto. Per verificare la cottura introdurre nel centro uno stecchino di legno o acciaio che deve uscire asciutto, altrimenti prolungare la cottura per altri 5-10 min.


2 commenti:

  1. Bella questa ricettina, non ho il bimby, ma penso si riesca anche senza....
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mila, grazie, assolutamente si...ti abbraccio anch'io

      Elimina