sabato 9 maggio 2020

Biscotti morbidi al Limone

Buonissimi questi biscotti , preparati senza aromi artificiali ma con vero limone.
 A farli non ci si mette molto....il vero problema  è che spariscono in fretta!

La ricetta viene dal Blog Mieleevaniglia di Rosalba : non ho operato variazioni se non quella di aver utilizzato il bimby al posto della planetaria.




INGREDIENTI :
-300g farina
-100 g burro morbido
-120 g di zucchero
 -  1 uovo
-1 limone - succo 34 g e scorza grattugiata
-1/2 bustina di lievito per dolci
-1 bustina di vanillina

per la copertura dei biscotti
-zucchero semolato q.b.
-zucchero a velo q.b.


Premere il limone e grattugiarne la buccia.
Inserire  il burro morbido, lo zucchero e la vanillina nel boccale, e lavorare 15 secondi velocità 3.
Raccogliere il composto dalle pareti con la spatola, spingendolo verso il fondo:
Aggiungere l'uovo e lavorare 15 sec vel. 3.
Unire la scorza ed il succo di limone ed amalgamare 10 secondi velocità 3.
Unire la farina setacciata con il lievito : 15/20 secondi fino a ottenere un impasto morbido.  

 

 



Mettere il composto in una ciotola , chiudere con coperchio, e abbattere 60 minuti, modalità positiva, oppure in frigo per circa due ore. 



Trascorso il tempo riprendere  l'impasto e formare  delle palline di 12 g.
 Farle rotolare prima nello zucchero semolato e poi in abbondante zucchero a velo.
Disporle su teglia ricoperta con tappetino in silicone o carta forno, distanziandole .
Cuocere a 180° per circa 12/15 minuti (regolarsi in base al proprio forno):N.B.i biscotti non devono cuocere troppo, devono presentarsi chiari e formare tante piccole crepe sulla superficie . 
  
  

  









giovedì 7 maggio 2020

Gnocchetti sardi all'Alga Spirulina e Curcuma

Carini e saporiti questi gnocchetti: conditi con sugo di pomodoro semplice sono un'ottima idea per un pasto unico.


INGREDIENTI:

IMPASTO VERDE
-250 g di semola rimacinata integrale
-100 g di farina 0
-200 ml circa di acqua tiepida ( a seconda della capacità di assorbimento della farina utilizzata ci vorrà più o meno acqua)
-1 cucchiaino di alga spirulina
-sale q. b.
un goccio di olio

IMPASTO GIALLO
-250 g di semola rimacinata integrale
-100 g di farina 0
-200 ml circa di acqua tiepida ( a seconda della capacità di assorbimento della farina utilizzata ci vorrà più o meno acqua)
-1 cucchiaino di curcuma
-sale q. b.
-pepe q.b.
un goccio di olio

SUGO DI POMODORO
-2 l di passata di pomodoro
-50 ml di olio
-mezza cipollina
-sale q.b.
-formaggio grattugiato del tipo preferito


Nel boccale tutti gli ingredienti secchi per l'impasto verde:mescolare 10 secondi/veloctià 4.
Aggiungere l'acqua e il goccio di olio e lavorare circa 1,30/2 minuti fino a compattare il tutto, poi mettere l'impasto in ciotola e coprire.




Ripetere il procedimento per l'impasto giallo.
Far riposare gli impasti coperti per 30 minuti.


 Nel frattempo lavare il boccale  peparare un sugo di pomodoro semplice:introdurre cipolla e olio 3minuti/120°/velocità 1.
Aggiungere la passata di pomodoro, il sale e cuocere 15 minuti/100°/velocità 1 e poi 5 minuti/varoma/velocità 1.
Trascorso il tempo formare gli gnocchetti con la macchina manuale per cavatelli e gnocchetti sardi ( in commercio ne esistono di varie marche), adagiandoli su un piano spolverato con farina di semola..



 Portare a bollore l'acqua in una pentola capiente , salarla e versare gli gnocchetti in più volte (NON TUTTI INSIEME!), scolandoli non appena salgono a galla con un mestolo forato.
Condirli con il sugo di pomodoro, cospargendone la superficie con del formaggio grattugiato.
Cuocere a 180°/200° fino a doratura (regolarsi comunque sempre in base al proprio forno).








venerdì 1 maggio 2020

Torta di Mele senza Uova

Adoro la semplicita'.
La ricerco di continuo, nelle cose, nelle persone, nei ragionamenti, nel modo di porsi.
Mi affascina la naturalezza di cui essa è intrisa, una naturalezza fatta di modestia e di essenziale, di acuta sensibilita' e creativita'.

Sara' per questo che quando mi imbatto in una ricetta semplice non posso fare a meno di provarla. Come questa Torta di Mele senza Uova di Marco Bianchi, alla quale ho voluto dare un tocco personale utilizzando il siero residuo della produzione della ricotta.



INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA PLUMCAKE 24x14 O UNA TORTIERA DA "24 CM DI DIAMETRO:
-2 mele medie ben lavate
-250 g di farina di tipo 1 (in mancanza anche la 0 e la 00 va bene)
-100 g di amido di mais
-100 g di zucchero di canna (a me piace meno dolce per cui ho utilizzato 80 g di zucchero semolato)
-300 ml di siero di latte (quello che avanza dopo aver autoprodotto la ricotta) oppure in alternativa 300 ml di acqua ( come da ricetta originale)
-succo di un limone
-scorze di arance o limone
-70 ml di olio di semi
-una bustina di lievito
-zucchero a velo q.b.

PER LO STACCANTE PER TEGLIE (un unico prodotto per imburrare e infarinare le teglie contemporaneamente:
-70 g di farina
-120 ml di olio di semi
-50 g di burro morbido o margarina
Frullare tutti gli ingredienti nel bimby finchè non diventa bello liscio ( circa 15 secondi/velocità 4-5)
Travasare in barattolo di vetro e Conservare in frigo per circa 10 giorni oppure in congelatore

  • Lavare bene le mele, poi ridurle a cubetti con tutta la buccia (oppure se non piace senza buccia); metterle a bagno in succo di limone.


  • Introdurre nel boccale lo zucchero, le scorze degli agrumi e frullare 10 sec./vel.10.


  • Aggiungere l'amido di mais e il siero (o l'acqua) e frullare 10 sec./vel.10.


  • Aggiungere il resto degli ingredienti e lavorare 10-15 sec./vel.10, fino a che il composto non si presenta liscio.


  • Ungere lo stampo con lo staccante x teglie , oppure ungerlo e infarinarlo, versarvi il composto.


  • Cospargere sulla superficie della torta i cubetti di mele, e volendo, qualche manciata di zucchero in granella.


  • Cuocere a forno caldo  per circa 55/60 minuti a 180°: poichè questa risulta essere una torta abbastanza umida può darsi che ci voglia qualche minuto di cottura in più ( a me ci sono voluti più di 60 minuti), per cui effettuare la prova stecchino più volte e regolarsi sempre in base alla cottura del proprio forno.
  • Sfornare la torta, attendere che si raffreddi completamente poi sformare su un vassoio, cospargere di zucchero a velo e gustare.















domenica 23 febbraio 2020

Crackers di Lenticchie, Mandorle e semi si Sesamo con Farina senza Glutine

Troppo buoni questi crackers, la cui preparazione non richiede affatto tanto tempo, e l'utilizzo della farina senza glutine li rende adatti ad un'alimentazione senza questa proteina.
Ma soprattutto sono autoprodotti a partire da ingredienti semplici e naturali.......che aspettate a provarli?

P.S.Il cremore di tartaro è un coadiuvante della lievitazione, non contiene sostanze di derivazione animale, può essere utilizzato anche da chi è intollerante ai lieviti e soprattutto non contiene glutine.
 
 
 
INGREDIENTI per circa 15 crakers più qualche ritaglio:
-80 gr di lenticchie
-80 gr di mandorle spellate, ma vanno benissimo le mandorle con la cuticola esterna
-40 gr di semi di sesamo
-40 gr di olio di oliva
-100 ml di acqua tiepida
-un rametto di rosmarino fresco
-150 gr di farina senza glutine per pane e pizze della marca preferita
-un cucchiaino di cremore di tartaro
-sale q.b.


-Mettere le lenticchie nel boccale e tritare 30 secondi velocità 10, poi 6 secondi velocità Turbo.  
  
 
 
Aggiungere le mandorle e tritare 30 secondi velocità 10. 
 
 
Aggiungere il rosmarino e tritare 10 secondi velocità 10.
 
  
Raccogliere il trito con la spatola, aggiungere l'acqua, il sale q.b., i semi di sesamo, il  cremore di tartaro , la farina senza glutine e lavorare 30 secondi velocità 5, poi 1 minuto velocità Spiga. 
  
 

Appiattire il composto con le mani unte su tappetino in silicone , o su carta forno, e con l'aiuto del mattarello stenderlo in una sfoglia sottile.
Ritagliare i crackers con una rotella tagliapasta, bucherellando la superficie con la forchetta.
 
 

 
  
 
Cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. 

  
  
  
  
 
 
 
 
 
 
 
 


sabato 1 febbraio 2020

Torta con petali

A voi con le quali condivido lavoro, pensieri, preoccupazioni, lacrime e risate.
A voi, che quando si passa una vita insieme, si instaura un legame forte .
A voi, fragili e forti allo stesso tempo.
Alle mie colleghe di lavoro , con grande affetto.


L'idea di questa torta viene da uccia3000 con la sua Torta con petali effetto degradè e dal video che ha postato qui .
La mia è composta da due Pan Di Spagna (la cui ricetta è del blog 6mani in cucina-torta all'arancia)
  per i quali ho utilizzato due stampi da 20 cm di diametro e altezza 6 cm:
 
Ingredienti per una torta -stampo da 20 cm di diametro e altezza 6 cm:
-4 uova intere
-160 gr di zucchero
-160 gr di farina
-buccia grattata di un'arancia
-una bustina di vanillina

La lavorazione del pan di spagna è stata fatta secondo questo procedimentohttp://meleemore.blogspot.it/2013/05/pan-di-spagna-senza-lievito-passo-passo.html

Per la farcitura ho utilizzato questa, sempre dal blog 6maniincucina
CREMA PASTICCERA ALL'ARANCIA-Ingredienti per una dose (metodo Montersino):
-3 uova intere
-60g di amido di mais
- 300ml di panna a lunga conservazione(nella ricetta originale è utilizzata panna fresca)
-450ml di latte parzialmente scremato a lunga conservazione (nella ricetta originale è utilizzato latte fresco intero)
-180g di zucchero
- buccia di un’arancia grande
-una bustina di vanillina

In una pentola scaldare il latte e la panna con la buccia dell’arancia e la bustina di vanillina; lasciare in infusione per 15′.
Nella planetaria inserire la frusta a filo e montare le uova con lo zucchero fino a che il composto si presenta chiaro , cremoso e ben montato; aggiungere l’amido di mais setacciato poco per volta, ed amalgamarlo bene al composto di uova e zucchero.
Togliere la buccia d'arancia e rimettere i liquidi sul fuoco fino a raggiungere il bollore, versare il composto montato senza girare: quando il latte sottostante inizia a bollire e a far salire il composto, è il momento di girare velocemente con la frusta a filo: in circa 10 sec. la crema si sarà rappresa.
Raffreddare la crema in abbattitore o, in frigo .
 Per le foto guardare qui

Preparare la Pasta di Zucchero, dividerla in cinque panetti, scegliere un colore, e colorarli in modo da avere varie gradazioni del colore scelto.
N.B. non ho utilizzato tutte le 5 gradazioni perché la torta sarebbe dovuta venire più alta
Con l'ausilio della sfogliatrice, ma anche del matterello, tirare una sfoglia fino al n. 6.

 
Con uno stampino rotondo ricavare dei dischetti, adagiarli su un tappetino di silicone, e con l'aiuto dell'apposito attrezzo (ball tool= è uno strumento con estremità sferiche di diverso diametro, per modellare e assottigliare petali e foglie), assottigliare il bordo esterno fino a che questo non inizia ad arricciarsi.
Adagiare i petali su cucchiai di plastica e farli asciugare.

 



Comporre la torta, farcendola con la crema e ricoprendola con Crema al burro.
Attaccare i petali.
Mangiare.