sabato 21 maggio 2016

Strangozzi alla curcuma e pepe

Gli Strangozzi sono un tipo di pasta lunga a sezione rettangolare, tipici dell'Umbria, delle Marche e del Lazio. L'impasto è realizzato senza uova e io ho voluto personalizzarlo aggiungendo la curcuma e il pepe.



INGREDIENTI:
-300 gr di farna 00
-350 gr di farina di semola rimacinata
-circa 320 ml di acqua ( da tenere presente che in base al tipo di farina utilizzata potrà servire meno o più acqua)
-curcuma 1 cucchiaino
-pepe 1/2 cucchiaino


Nel boccale inserire le farine, l'acqua e il pepe e impastare: 3 minuti/velocità spiga.
 
 
 
Togliere l'impasto dal boccale e lavorarlo ancora qualche minuto a mano.
Avvolgere l'impasto in un sacchetto di plastica e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per circa 35/40 minuti. 
 
 
 
Intanto preparare un sugo semplice di pomodoro.
 
Cospargere il piano da lavoro con farina di semola , stendere la sfoglia dello spessore di circa 0,5 cm e con l aiuto di un matterrello formato da scanalature apposite ricavare gli strangozzi.  
 
 
 
 
 Disporre la pasta ottenuta su uno stendipasta, o in alternativa su una spianatoia di legno. 
 
 
Porre una pentola capiente sul fuoco e portare a ebollizione l'acqua.
Salare e versare gli strangozzi e cuocerli fino a quando vengono a galla.
Condire con il sugo di pomodoro e impiattare. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


4 commenti:

  1. Ciao, non conoscevo questo tipo di pasta! Ma che buona e come sei brava :) Ottima ricetta, grazie per aver condiviso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grace si condividere mi piace molto, però tu mi confondi, io imparo molto dalla condivisione degli altri appassionati di cucina come me....grazie comunque del complimento!

      Elimina
  2. Ciao cara ti ho nominato nel post per il Liebster Award, sarei felice partecipassi, bacione Mirta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Mirta sei gentilissima, lo faccio appena posso!

      Elimina