mercoledì 8 maggio 2013

Impasto per pasta trafilata al torchio- Maccheroncini rigati

Adoro i miei aiutanti di cucina e li utilizzo tutti, così quando ho comprato il torchio , la prima  cosa che ho fatto è stata ovviamente quella di provare a trafilarmi  la pasta:  armata di libretto di istruzioni ( che ho seguito fedelmente  ) , munita di buonissima volontà e priva di competenza in materia, mi sono apprestata a trafilare ....risultato? non ve lo dico, ma ve lo faccio vedere.


 

Ecco il disastroso risultato

Proprio brutti eh? Và bene, ho fatto un incauto acquisto, mi sono detta....a questo punto stavo x appendere il torchio al chiodo....poi ho visto la luce ed ho capito....ho capito che dovevo buttare le istruzioni e seguire chi aveva provato a trafilare davvero. E questo qualcuno si chiama Daniele, alias Pernino su cookaround, e grazie alla sua interessantissima discussione "Impasto perfetto per pasta trafilata al torchio" ,  alla sua competenza  e alle sue preziose indicazioni mi si è aperto un mondo e non mi sono fermata più.
Per le dosi, i formati   ed il procedimento, vi rimando al link di cui sopra, vi dico solo che la proporzione liquido/farina utilizzata  è la seguente : 0,39 gr di liquido per gr di farina.
E così finalmente sono riuscita a fare i maccheroncini rigati grazie alle proporzioni di Daniele: come si può vedere ci sono entrambi i buchi e la pasta ha tenuto magnificamente la cottura, inoltre ho notato che gli ultimi pezzi sono venuti perfetti, credo che il calore   creatosi  all'interno della trafila abbia fatto in modo che i maccheroncini venissero fuori asciutti .
Per i maccheroncini di questa foto ho usato 600 gr di farina di grano duro conad e circa 220 gr di acqua, cotti in circa 5 min. , conditi con sugo di pomodoro semplice e imbiancati con un trito di parmigiano e rucola.





Ecco come deve presentarsi l'impasto: sbricioloso







Il primo piano mostra la superficie rugosa e porosa  del maccheroncino, pronta a catturare il sugo

 

Grazie Daniele!!!

N.B. Daniela Michelotti mi ha chiesto se la proporzione 1gr farina/0,39gr liquidi vale anche nel caso di farina integrale senza uso di uova
Ho girato la domanda a Daniele, l'autore dell'Impasto perfetto per pasta trafilata al torchio il quale ha risposto ( cito testualmente):
 Assolutamente si, applicando  la solita regola dell'eventuale correzione finale dell'impasto, in funzione di quelle variabili che di volta in volta si  potrebbero presentare  e far si che l'impasto debba essere corretto in liquidi o solidi.

22 commenti:

  1. Complimenti una pasta perfetta anche se ho già cenato la mangerei volentieri :) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie rosalba,anche se non è farina del mio sacco.....hai visto che bel risultato? effettivamente è più veloce trafilare che scrivere la ricetta

      Elimina
  2. Daniele {PERNINO}8 maggio 2013 14:09

    Esagerata non ho tutti questi meriti!!..Ha dimenticato di dire che ormai è una trafilatrice provetta, nonché esperta in impasti speziati!!.. vabbè ma questo è solo il primo post del trafilaggio, seguitela e ve ne farà vedere delle belle.. sono sicuro!.
    Ciao Anto, un abbraccio.
    Grazie.
    Daniele

    RispondiElimina
  3. daniele ciao! no no , nessuna esagerazione , ho detto solo quello che penso io e tanti altri che hanno provato a trafilare seguendo le tue indicazioni:))...ma non starai esagerando tu nel riconoscermi meriti che non ho? io sono solo una che pasticcia in cucina
    grazie a te Daniele

    RispondiElimina
  4. E' vero!!! Anch'io devo ringraziare Daniele per aver imparato a trafilare col torchio... Come te, Antonella, avevo appeso al chiodo la mia nuova trafila e dopo 3 o 4 anni ho deciso di riprovarci!! Da allora non la mollo più. Ultimamente la uso poco per mancanza di tempo/organizzazione con 2 bimbi da curare... Brava Antonella! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laurettaaaa! mi fa molto piacere la tua testimonianza, a riprova del fatto che nessuno nasce imparato (come si dice dalle mie parti), poi quando si hanno degli insegnanti disposti a condividere la loro esperienza diventa tutto molto più facile...quindi firmi anche tu per la sua santificazione ah ah ah ?...ho visto la tua stupenda produzione, appena posso mi accingerò a copiarti qualche tuo splendido formato
      per i bimbi ti capisco, il tempo è sempre poco, ma comunque sia questa è l'età più bella della loro vita, adesso sono tutti per te...grazie Laura a presto

      Elimina
  5. Ciao... volevo sapere se la proporzione 1gr farina/0,39gr liquidi vale anche nel caso di farina integrale... vorrei poter fare della pasta integrale ma senza uso di uova.... Grazie, Daniela

    RispondiElimina
  6. Ciao Daniela, io non ho ancora utilizzato la farina integrale per cui non so darti una risposta precisa, non avendo fatto un'esperienza in merito. Ad ogni modo lo chiederò a Daniele e lo scriverò qui, anche se ho visto che nella sua discussione in prima pagina c'è la foto dei fusilli integrali fatti con ( cito testualmente): 300 g. farina integrale,85 g. farina 00 ,20 g. acqua,130 g. uova.
    Ciao Daniela, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela , ho aggiornato il post secondo le indicazioni di Daniele.

      Elimina
  7. SALVE, VORREI ACQUISTARE UNO DI QUEI TORCHIETTI MANUALI CON TRAFILE IN BRONZO, MA GIA' CAPISCO CHE LA COSA + DIFFICILE DA REPERIRE E' IL SET COMPLETO DELLE TRAFILE.... NE MANDANO IN GENERE SOLO 3 NELLA CONFEZIONE.. COME POSSO FARE AD ACQUISTARLE TUTTE.. ANZI MI PIACEREBBE VEDERE L'ARTICOLO DAL VIVO E NON PRENDERLO ON-LINE.. CONOSCETE QUALCHE NEGOZIO CHE LI VENDE????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve! Non so risponderle in merito, ma posso dirle che tante persone le hanno acquistate online.

      Elimina
    2. di solito le ho viste nelle ferramenta, prova anche su subito, potresti trovarne di nuove da persone che le hanno appese al chiodo... tu di dove sei?

      Elimina
  8. adesso provo anch'io, devo prendere la rafila dal chiodo, prima di apenderla ho dovuto pulire l'imparto pietrificato dagli ingranaggi, era troppo morbido.
    amo la parta fresca vi farò sapere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, allora aspetto di sapere le sue impressioni sull'impasto, grazie.

      Elimina
  9. Salve, mi chiamo Carla e Vi ringrazio per i preziosi consigli. Io ho il torchio della Kitchenaid e la pasta mi viene bellissima....peccato però che poi si rompa durante la cottura. Qualcuno sa dirmi perché ? Sapete inoltre se in comercio ci sono trafile compatibili con il kitchenaid visto che le forme disponibili sono davvero poche ? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salve Carla, grazie a lei. Non so risponderle in merito, perché non possiedo questo tipo di torchio e quindi non ho alcuna esperienza in merito...posso solo ipotizzare che magari per il tipo di farina da lei utilizzato ci sia bisogno di qualche ml di acqua in più....provi a regolarsi in base al tipo di assorbimento della farina da lei usata e mi faccia sapere come è andata.
      Circa le trafile provo a chiedere a chi ne sa più di me e poi le scrivo la risposta qui
      A resto

      Elimina
  10. Anche io vorrei sapere perche la mia pasta trafilata da me quando la cuocio si rompe ,i spaghetti si fanno tutti pezzi e i maccheroncini si dividono a meta'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Anonimo, capita anche a me, che nel trafilare la pasta, alcuni pezzi si rompano in cottura. Capita anche a me ogni tanto che alcuni pezzi si rompano in cottura. Io posso risponderle in base alla mia esperienza e in base a ciò che ho osservato: fermo restando la proporzione 1gr farina/0,39 ml di liquidi ,l'impasto và corretto in base al tipo di farina utilizzata, che potrebbe richiedere più o meno acqua...ad es. un impasto troppo secco potrebbe provocare l'eventuale rottura in cottura del formato di pasta e quindi potrebbe essere questa una delle cause.
      Ancora un'altra causa potrebbe essere il fatto che la pasta non è stata fatta seccare a sufficienza.
      Non si scoraggi e continui a trafilare, nessuno nasce imparato e dagli errori si impara a fare sempre meglio.
      A presto

      Elimina
  11. Grazie!
    Mi hai dato una speranza...
    Ho infatti cercato di trovare 'l'impasto perfetto' per il Kenwood e sono approdata a te.
    In effetti, seguendo le istruzioni viene una ciofeca (si puo' scrivere)?? e tutto si attacca.
    Ho provato anche a reimpastare aggiungendo acqua... ma nulla, ho solo salvato il salvabile.
    Ora vado a rileggere il link che hai postato, per ottenere una nuova illuminazione (prima di arrendermi subito).

    Alcune domande: hai tagliato i maccheroni con la 'tagliola' o a mano con un coltello?
    Ma se l'impasto si scalda, non diventa piu' colloso e difficile da gestire?

    Grazie.

    Barbara

    PS: Ora penso che ti visitero' spesso... magari seguendo altre tue ricette e consigli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara! Ciofeca si può scrivere anche perché è esattamente la stessa cosa che è capitata a me la prima, la seconda e la terza volta che ho tentato di trafilare con le LORO istruzioni ( ti risparmio le imprecazioni, quelle lì che non si possono assolutamente scrivere;))!) Poi sono arrivata all'impasto del mio amico Daniele alias Pernino, perché la ricetta è sua e non mia, e da allora faccio solo quella. Assolutamente non devi scoraggiarti, segui tutte le indicazioni, vale a dire la proporzione 1gr farina/0,39 ml di liquidi ,tenendo presente poi che l'impasto và corretto in base al tipo di farina utilizzata, cioè potrebbe servire più o meno acqua a seconda della capacità di assorbimento della farina. In ogni caso l'impasto deve presentarsi sabbioso, solo così riuscirai a trafilare.
      Seconda domanda: i maccheroni li ho tagliati con l'attrezzo in dotazione al pezzo della trafila, ma c'è anche chi li taglia con il coltello.
      Terza domanda: non mi è mai capitato che l'impasto si scaldi anche perchè risulta sabbioso.
      E in ultimo ma grazie a te per essere venuta a trovarmi....a presto!:*

      Elimina
  12. Grazie!

    Questa volta e' andata meglio....
    Per caso hai anche la ricetta per i biscotti (avendo la trafila anche per quelli)?

    ~barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che sia riuscita ad avere dei risultati, anche se non ho capito se sei soddisfatta dell'impasto ottenuto...comunque sia più trafili e più ti imparerai a gestire l'impasto.
      Per quanto riguarda i biscotti purtroppo non posso aiutarti, poichè non ho la trafila; se però vuoi una ricetta di biscotti da fare senza trafila , posso darti qualcuna di quelle che ho fatto.
      A presto Barbara

      Elimina