martedì 23 giugno 2015

Gomasio-

Era da tempo che volevo provare a fare il gomasio, la cui ricetta, trovata nel web, è priva di paternità perché appuntata in modo veloce su uno degli innumerevoli pezzettini di carta.
 


Il gomasio è un condimento di origine asiatica a base di semi di sesamo tritati insieme a sale marino integrale dopo che entrambi sono stati tostati, e usato come interessante alternativa a quest'ultimo.
 Il nome deriva  dal giapponese:goma significa sesamo mentre shio significa sale.
 Il rapporto sesamo-sale marino integrale può variare a seconda dei gusti e delle esigenze da un minimo di 6 parti a 1 a un massimo di 20 parti a 1. 
I semi di sesamo sono ricchi in vitamine, sali minerali  calcio, grassi insaturi e antiossidanti naturali: questi ultimi hanno un ruolo attivo nel controllo dei livelli di colesterolo nel sangue e quindi nella prevenzione di patologie cardiovascolari come l'arteriosclerosi.
 Da ultimo e non meno importante utilizzare il gomasio per condire i cibi permette di ridurre il quantitativo di sale aggiunto....e allora che aspettate a farlo?


INGREDIENTI:
-70 gr di sesamo
-10 gr di sale grosso (io ho usato quello integrale)

Nel boccale introdurre il sesamo e il sale e tostare 10 minuti Varoma/antiorario/ velocità 1: il sesamo non deve scurirsi ma rimanere dorato
Far raffreddare bene il tutto, poi polverizzare 10 secondi velocità 8.

 
 
  
 
 
Travasare in barattolo di vetro con tappo a chiusura ermetica in frigo.
Per la durata : conviene consumarlo perchè tende a perdere la fragranza.
Utilizzare per condire insalate, carne e pesce alla griglia, minestre e vellutate, cereali e legumi cotti (zuppe di farro, di riso, d'orzo), pasta, verdure bollite o grigliate e ovunque ci suggerisca la nostra fantasia.


 
 


N.B. Naturalmente il gomasio si può anche tostare in padella antiaderente su fuoco basso, mescolando in continuazione per non farlo bruciare, e poi ridurlo in polvere con l'aiuto di un frullatore.






2 commenti:

  1. Wow brava che ottimo suggerimento per diminuire il sale, al momento io non posso assolutamente assumere sale, ma chissà vhe in futuro mi sia consentito di poterlo sostituire con il gomasio
    bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba grazie! In effetti la proporzione ottimale è quella di 20:1 e credo che ci arriverò.:*****

      Elimina