martedì 31 dicembre 2013

Tronchetto buon 2014!

 

 
 Il tronchetto è un altro dolce che  avevo  tentato di fare con scarso successo: la difficoltà nell'arrotolarlo e la ricetta non troppo attendibile me lo avevano fatto depennare dalla lista dei dolci da rifare...però lo tenevo d'occhio, ogni tanto le splendide foto di questo dolce in tutte le sue declinazioni  mi facevano venire voglia di prepararlo.
Casualmente un giorno mi ritrovo a parlarne con la mia amica Pina ed ecco che mi passa veloce veloce questa ricetta con annessa tecnica per arrotolarlo:" Provala - mi dice -e non te ne pentirai!"
In effetti ho voglia di rifarne un terzo, un quarto......
E con questo mio desiderio esaudito vogli augurare a voi tutti
 UN DOLCISSIMO E SERENISSIMO 2014! 


INGREDIENTI PER UNA TEGLIA DA FORNO RETTANGOLARE 39X26:
  • 4 uova
  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1/2 tazzina da caffè di limoncello
  • 1 tazzina da caffè di olio di semi (io ho usato quello di girasole)
  • 1 bustina di vanillina
  • una bustina di lievito per dolci
 Per il ripieno:
  • 400 gr di ricotta fatta scolare bene del liquido di conservazione
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 1 fiala di aroma vaniglia
  • 50 gr di gocce di cioccolato congelate
Per la copertura:
Decorazioni in pasta di zucchero


N.B.:
- Consiglio di far scolare bene la ricotta dal suo siero, altrimenti tende a rimanere molle e non sostenuta proprio come è successo a me;
- La mia amica utilizza zucchero semolato anziché zucchero a velo e lascia insaporire la farcia una notte in frigo;

Nel boccale del bimby ( ma anche con alto elettrodomestico) mettere tutti gli ingredienti e lavorare 2 minuti velocità 3.
Senza lavare il boccale inserire la ricotta con lo zucchero ed amalgamare 1 minuto velocità 3, poi aggiungere le gocce di cioccolato ed amalgamarle a mano al composto.
Mettere in frigo nella parte più fredda  o in abbattitore per 1 h.

 
  


 Foderare la teglia con carta forno , versare il composto di uova e farina e cuocere circa 20/25 minuti a 170°/180°(regolarsi comunque in base al proprio forno - l'impasto deve cuocersi ma non colorire troppo-).
Nel frattempo preparare la copertura del tronchetto: io ho seguito questa ricetta CREMA AL CIOCCOLATO DA PASTICCERIA DI RAFF , aromatizzando con del limoncello e preparando metà dose. Appena preparata la crema è liquida, ma una volta messain frigo, o in abbattitore , si addenserà sempre più.
Quando la base è cotta, toglierla dal forno e dalla teglia,  stendere subito un altro foglio di carta forno sopra ( sistema infallibile per non fare attaccare tra loro le pareti interne del dolce) , arrotolare dal lato più lungo con delicatezza e far raffreddare : io ho messo subito in abbattitore per circa 25 minuti(purtroppo non ho le foto dei passaggi) . 
Riprendere il rotolo ormai freddo, srotolarlo, togliere la carta forno , farcirlo e arrotolarlo di nuovo aiutandosi con la carta forno sottostante.
Con l'aiuto di un tarocco tagliare il tronchetto di sbieco in due pezzi non uguali; stendere la crema con una spatola, e con i rebbi di una forchetta ricreare le venature del legno.
mettere di nuovo in frigo e decorarla al momento di servirla. 

 
   
 
 
 
 
 
 

6 commenti:

  1. Bellissimo! Auguri per un anno ......speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paoletta, che sia davvero speciale per tutti!:***

      Elimina
  2. ma che spettacolo!! Auguri per anno con solo buone notizie... BUON 2014 :* <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donatella, buonissimo e serenissimo 2014 anche a te:*****!

      Elimina
  3. Bellissima versione! Complimenti...e... anche io in passato ho avuto esattamente i tuoi stessi problemi... poi un giorno ho trovato una ricetta (simile alla tua...) e da allora non ne sbaglio uno! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, sapessi quante volte ho provato!

      Elimina