mercoledì 4 settembre 2013

Cuoricini di Cialda farciti alla Nutella

La settimana scorsa ho assaggiato dei dolcetti fatti con la  cialda  e uniti con un velo di nutella. I dolcetti, a forma di ventaglietto, erano stati fatti con una cialdiera tipo quella delle tigelle, dove viene impresso un disegno. Mi era stato anche detto che sarebbe stato impossibile avere  la ricetta, ma cosa ancora più difficile sarebbe stato trovare l'aggeggio per farle: pare che in Italia ne esistano solo pochi esemplari.........ah certo certo!  Pensa che ti ripensa mi sono ricordata di avere anch'io una rarità simile, ed anche la ricetta, salvata da tempo e mai provata......eccola qui pronta per poter essere condivisa con tutti voi, ma mi raccomando acqua in bocca!
 
 
 
La ricetta della cialda è della bravissima  Tina56 e potete prenderne visione qui  Mini coni farciti con ganache al cioccolato
 
 
INGREDIENTI PER CIRCA 29 CUORICINI
Per le cialde
  • 250 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di margarina (Tina ha usato il burro)
  • 2 uova intere
  • 250 ml di acqua calda
  • 250 gr di farina
  • una bustina di vanillina
PER LA FARCIA
  • Nutella

ATTREZZATURA
  • cialdiera antiaderente elettrica
 
 Nel boccale inserire la margarina e lo zucchero, e lavorare 1 minuto velocità 3;
 unire le uova e acqua calda ( mi raccomando non bollente) 1 minuto velocità 3;
 aggiungere la farina e la vanillina e  mescolare 1,30minuti velocità 3;
 lasciare riposare circa 15 minuti, dopodichè prendere un pò d'impasto e metterlo sulla piastra e formare la cialda . Ho fatto varie prove per capire lo spessore della cialda che dev'essere sottile: per ottenere questo spessore ho utilizzato 4 cucchiai e mezzo di pastella, spargendolo omogeneamente su tutta la piastra.
 La cialda intera, che ha impiegato circa 6/7 minuti a cuocersi, deve presentarsi dorata. Appena è pronta tagliare i cuoricini con un taglia pasta: nel giro di pochi secondi s'induriranno.
Accoppiare i cuoricini con la nutella e spolverizzarli con zucchero a velo.

P.S.: la pastella può essere preparata con qualsiasi altro robot o anche a mano, in questo caso converrà setacciare la farina per evitare grumi.












CON QUESTA RICETTA PERTECIPO AL 4° CONTEST DI CUOCO PER CASO "TUTTI "UNTI" CON IL CIBO DA STRADA"




 
 

2 commenti:

  1. ecco vedi questa è proprio la tipica ricetta che mi mette tantissima allegria, e voglia di stare con i miei affetti amore amici e parenti, Grande tesoro mio, hai fatto proprio centro!! :)♥

    RispondiElimina
  2. Donatellina! E' vero, infatti io li ho preparati per delle persone speciali a cui sono legata, persone che abitano lomtano e che ho avuto il piacere di rivedere

    RispondiElimina