lunedì 1 luglio 2013

Pastina fresca per brodo con uova

 Adoro la pastina, mi riporta ai pranzi della mia infanzia e agli inverni freddi . Anche adesso, con questo caldo asfissiante, la preparo spesso: ci vuole poco a cuocerla e con niente si organizza un primo...io la mangerei anche a ferragosto!


 La ricetta è tratta dal libro " La mia cucina con bimby" del modello  3300 e adattata al modello Tm31

INGREDIENTI PER DUE PIATTI ABBONDANTI O TRE NORMALI
PER LA PASTINA
-1 uovo
-100 gr di farina 00
-20 gr di farina 00 per tritare
-noce moscata q.b.(facoltativa)

PER IL BRODO
-700 gr di acqua
-dado o verdurine a piacere
-passata di pomodoro q.b.
-olio per condire

Mettere nel boccale farina , noce moscata e uovo: 10 sec. vel. 4/5


 


Con lame in movimento a vel. 4 far cadere dal foro i rimanenti 20 gr di farina :l'impasto si sminuzzerà ( se si aumenta la velocità la pastina risulterà più piccola)

 
 
Cospargere un vassoio con farina di semola rimacinata e mettervi la pastina

 
Ecco la pastina in dettaglio
 
 
 
Pulire il boccale e inserire 700 gr di acqua, dado oppure come nel mio caso una carotina , del prezzemolo , un pezzetto di cipolla, 2 cucchiai di passata di pomodoro e cuocere 10-12 min. vel. 1 ( se si mettono le verdure, regolarsi in base ai loro tempi di cottura).

 
 
Frullare le verdure ( qui ho tolto il prezzemolo) e versare nel boccale la pastina: 7 min. 100° vel. antiorario. Ecco come si presenta la pastina a fine cottura.

 
 
Impiattare , condire con olio di oliva e , a piacere, con del parmigiano grattato.

6 commenti:

  1. La mia bimba se ne mangia a pacchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, è un alimento che piace quasi a tutti i bambini, poi credo che la tua ciccina sarà una buongustaia visto tutti i manicaretti prelibati che pepari...un bacio

      Elimina
  2. mi hai ricordato un viaggio nella ex jugoslavia...ci servirono la pastina in brodo e fuori c'erano 40° all' ombra...comunque per l' inverno è una bella idea :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah , mi hai rincuorato, non sono l'unica allora a cui piace mangiare la pastina con il caldo torrido...grazie Antonietta, a presto

      Elimina
  3. Infatti ha un aspetto molto invitante, è il tipo di pastina che preferisco.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie a te, sei sempre gentile! Un bacio

      Elimina