venerdì 28 ottobre 2016

Torta invisibile alle Mele

Avete presente una torta di mele, ma proprio tutta tutta di mele, con un ripieno umido e cremoso (sempre di mele) , che si scioglie in bocca e che vi fa desiderare di mangiarne un'altra fetta, e poi un'altra ancora, e poi ancora, ancora....?
Ebbene eccola qui, direttamente dal blog Miel&Ricotta di Monique: appena ho letto la ricetta me ne sono innamorata, alla vista della foto della fetta sono andata in visibilio, è esplosa la passione quando l'ho assaggiata......Torta invisibile alle Mele sono pazza di te!
 

Ho eseguito la ricetta con alcune variazioni per renderla adatta a chi è intollerante al lattosio e/o glutine :
-ho sostituito la farina 00 con la farina di riso
- il latte vaccino con latte di riso
-ho utilizzato 1/2bustina di lievito
-ho messo a macerare le mele nel succo di limone.
 
 
INGREDIENTI PER UNA TORTIERA DA 20 cm DI DIAMETRO A BORDI ALTI:
 
- mele Golden peso netto circa 950 gr (le mie erano 5)
-1 busta di vanillina (o una bacca di vaniglia)
-2 uova
-50 g zucchero di canna
-20 g burro
-100 ml latte di riso
-70 g farina di riso
 -1 /2bustina di lievito per dolci
-succo di un limone
 


Lavare le mele, sbucciarle, togliere il torsolo.
Con l'aiuto di una mandolina affettare la mela in fette sottili.
Metterle a macerare nel succo di limone giusto il tempo di preparare la pastella, avendo cura di mescolarle bene al succo senza farle rompere.
 
 
In una ciotola lavorare tutti gli altri ingredienti fino a formare una pastella cremosa.
 
 
Aggiungere le fette di mela e fare in modo che vengano avvolte completamente dalla pastella.
 
 
Foderare lo stampo con carta forno, ma potete imburrarlo e infarinarlo se vi è più comodo.
Mettere le fettine di mela fino a riempire tutto lo stampo.
 
 
 
Cuocere in forno a 180°/200° e comunque fino a doratura ( regolarsi sempre in base al proprio tipo di forno).
Lasciar raffreddare la torta , oppure, come ho fatto io, abbattere in modalità positiva per 60 minuti.
Sfornare delicatamente su un vassoio e cospargerla di zucchero a velo solo al momento di servirla (altrimenti l'umidità della torta scioglie lo zucchero).
In alternativa è possibile lasciarla "nuda", proprio come ha fatto Monique.
Mamma quanto è buona!!!
 
 
 
 
 


mercoledì 26 ottobre 2016

Crackers di Lenticchie, Mandorle e semi si Sesamo con Farina senza Glutine

Troppo buoni questi crackers, la cui preparazione non richiede affatto tanto tempo, e l'utilizzo della farina senza glutine li rende adatti ad un'alimentazione senza questa proteina.
Ma soprattutto sono autoprodotti a partire da ingredienti semplici e naturali.......che aspettate a provarli?

P.S.Il cremore di tartaro è un coadiuvante della lievitazione, non contiene sostanze di derivazione animale, può essere utilizzato anche da chi è intollerante ai lieviti e soprattutto non contiene glutine.
 
 
 
INGREDIENTI per circa 15 crakers più qualche ritaglio:
-80 gr di lenticchie
-80 gr di mandorle spellate, ma vanno benissimo le mandorle con la cuticola esterna
-40 gr di semi di sesamo
-40 gr di olio di oliva
-100 ml di acqua tiepida
-un rametto di rosmarino fresco
-150 gr di farina senza glutine per pane e pizze della marca preferita
-un cucchiaino di cremore di tartaro
-sale q.b.


-Mettere le lenticchie nel boccale e tritare 30 secondi velocità 10, poi 6 secondi velocità Turbo.  
  
 
 
Aggiungere le mandorle e tritare 30 secondi velocità 10. 
 
 
Aggiungere il rosmarino e tritare 10 secondi velocità 10.
 
  
Raccogliere il trito con la spatola, aggiungere l'acqua, il sale q.b., i semi di sesamo, il  cremore di tartaro , la farina senza glutine e lavorare 30 secondi velocità 5, poi 1 minuto velocità Spiga. 
  
 

Appiattire il composto con le mani unte su tappetino in silicone , o su carta forno, e con l'aiuto del mattarello stenderlo in una sfoglia sottile.
Ritagliare i crackers con una rotella tagliapasta, bucherellando la superficie con la forchetta.
 
 

 
  
 
Cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. 

  
  
  
  
 
 
 
 
 
 
 
 


mercoledì 12 ottobre 2016

Cavolfiore insalsicciato

Ricettina veloce e saporita,  per me piatto unico. Così, in un solo colpo portiamo in tavola un secondo e un contorno.
 



INGREDIENTI:
-un cavolfiore - peso netto di circa di 800 gr
-salsiccia di tacchino 300 gr
-passata di pomodoro 250 ml
-olive nere denocciolate 150 gr
-sale, pepe q.b.



Lavare il cavolfiore, dividerlo in cimette.
Metterle nella vaporiera e cuocere 6 minuti/funzione vapore in microonde.
 
 
 
Intanto spellare la salsiccia, sbriciolarla e metterla in padella antiaderente senza olio.
Farla rosolare rigirandola di tanto in tanto. 
 

 
 


 
Aggiungere il cavolfiore lessato al vapore, la passata di pomodoro, il sale e il pepe, e cuocere il tutto circa 15 minuti.





A fine cottura, spegnere il fuoco e aggiungere le olive, mescolare e servire.